Cambiare lavoro o carriera, perché non smettere mai di farlo.

Sono tante le persone che si astengono dal cercare un nuovo lavoro o un cambiamento di carriera perché hanno molte paure. Cambiare lavoro dovrebbe essere una decisione da prendere in base alle esigenze che si hanno, e bisognerebbe imparare a lasciare andare le paure che impediscono di fare quello che si desidera e di realizzare i propri sogni.

Quindi, per passare all’azione, è necessario instradare la propria vita nella direzione che si desidera in modo da poter godere di tutti i benefici che derivano dal fare qualcosa che si ama. Ecco qui di seguito una breve digressione su alcune delle paure più comuni che possono mettere i bastoni tra le ruote a chi vorrebbe cambiare lavoro.

Non preoccuparti di dover ricominciare da capo

Probabilmente, se cambi lavoro o anche solo posto di lavoro, potresti avere al sensazione di star ripartendo da zero, in quanto tutto il tuo know how maturato in anni di attività e le tue esperienze potrebbero non essere più necessarie. Sarà anche vero, ma questo non deve fermarti, anche perché non si ricomincia mai veramente da capo, e tante delle cose imparate in un lavoro ti torneranno certamente utile in una nuova professione.

La tua esperienza e il tuo know how possono sempre tornarti utili

Se stai pensando di approcciare un cambio di lavoro verso una nuova professione per la quale non hai alcuna esperienza, questo potrebbe frenarti, come magari l’idea di buttare all’aria anni di studi per una professione che non vuoi più fare. Anche questo non dovrebbe fermarti, perché qualsiasi conoscenza tu abbia appreso nella vita ti può sempre tornare utile, se sai come sfruttarla a tuo vantaggio. 

Ecco qualche raccomandazione aggiuntiva:

  • Le tue conoscenze, competenze e skill trasversali possono sempre aiutarti in qualsiasi situazione e lavoro.
  • Il tuo bagaglio di conoscenze pregresse rappresenterà sempre e comunque un vantaggio rispetto a persone che non hanno alcuna esperienza.
  • Le tue competenze e qualifiche possono essere trasversali e perfettamente in grado di adattarsi alla tua nuova posizione lavorativa.
  • L’istruzione e l’esperienza pregressa sono strumenti preziosi che ti metteranno prima degli altri, indipendentemente da se si tratta di un lavoro completamente nuovo o no.

Non preoccuparti di deludere gli altri

Forse ti ritrovi nel tuo attuale impiego perché piaceva o piace ai tuoi genitori, a tua moglie, alla tua famiglia… in ogni modo magari ti ritrovi in un lavoro solo ed esclusivamente per soddisfare le aspettative di qualcun altro. In questo caso, magari non osi affrontare un cambiamento di lavoro che potrebbe sconvolgere o deludere le persone che ti stanno vicine.

Anche questo, però, non dovrebbe fermarti, perché la tua priorità deve sempre essere quella di prendere le decisioni che ti rendono felice. Una volta che anche le persone che ti stanno attorno si accorgeranno che la tua vita è migliorata, allora ti daranno il loro incondizionato sostegno.

Non pensare all’eventualità di un fallimento

Tutti vorremmo prendere decisioni potenzialmente sempre di buon esito, ma questo non è sempre possibile. Se non vuoi cambiare lavoro perché hai paura di fallire in quello nuovo, allora devi iniziare a impegnarti per superare queste paure. La paura infatti può impedirci di prendere decisioni migliori per le nostre vite, ecco quindi qui di seguito qualche raccomandazioni per cercare di sviarla:

  • Se possiedi grandi capacità e abilità operative sarai sempre e comunque un ottimo candidato
  • Studia e preparati sulle competenze necessarie per il nuovo ruolo che vorresti occupare
  • Lavora sulla fiducia in te stesso
  • Informati e scopri cosa aspettarti da questo nuovo ruolo o carriera in modo da non arrivare impreparato.

E se sei bloccato?

Una volta presi in considerazione e analizzati tutti i segnali che indicano che è ora di cambiare lavoro non ti resta che iniziare a farlo. Potrebbe però non essere così facile come potresti pensare, o magari ti potresti ritrovare bloccato e non ne comprendi il motivo. 

Anche se senti che cambiare lavoro è la decisione migliore che puoi prendere, potresti dover affrontare le diverse e comuni sfide che possono derivano da questa decisione. Scopri come superarle tutte, in modo da poter iniziare a intraprendere la strada verso il tuo personale successo e la tua soddisfazione.

Ecco gli aspetti che possono fermarti nel tuo cambiamento di carriera e come puoi lasciarli alle spalle:

  • Il tuo più grande ostacolo sei tu. Non lasciare che questo ti fermi.
  • Smetti di cercare “un lavoro” e cerca invece qualcosa che ti dia un brivido di emozione. Una volta trovato quello che veramente ti piace, allora puoi iniziare a capire se c’è spazio anche per te.
  • Lascia andare le tue insicurezze e corri il rischio di prendere, finalmente, quella decisione che ti renderà felice
  • Non badare a quello che gli altri potrebbero pensare.

Coaching per il cambio di lavoro

In un momento come questo, caratterizzato dalla prospettiva di un importante cambiamento, riconoscere dove è necessario migliorarsi diventa un vantaggio per ricercare nuove opportunità lavorative o per avere accesso a nuove realtà lavorative, conoscendo in modo approfondito propri schemi mentali

Contattami se desideri conoscere meglio te stesso e se vuoi imparare a incanalare le tue energie verso il perseguimento dei tuoi obiettivi professionali.